Dicono che la Boldrini passa ferie e week-end tra le nuove ondate di clandestini, …ma è una ennesima balla, lei va qui !!

22 giugno 2014 alle ore 14.51
Laura Boldrini, come l’amica Barbara Spinelli, non ha il pregio di rispettare i giuramenti:
 – Appena, sorprendentemente eletta a Presidente della Camera, aveva giurato che, a differenza di FINI, non avrebbe utilizzato l’auto blu …poi non solo cambiò rapidamente idea, ma fece addirittura acquistare una nuova auto, più potente e più costosa di quella di Fini.
– Similmente per la scorta, a cui aveva ufficialmente rtinunciato, per poi triplicare il numero delle forze dell’ordine al suo servizio…
– Beccata a farsi trasportare con la famiglia a visitare il Sud Africa su aereo di Stato, in occasione dei funerali di Mandela, aveva detto di essere stata ufficialmente invitata e avere il diritto di portarsi il fidanzato….morale,  fu invece verificato che lei non era tra le autorità invitate …
 
La Boldrini, dopo avere caldeggiato la guerra alla Libia e il sostegno ai terroristi inviati a destabilizzare e terrorizare la Siria, da brava globalizzatrice (grata alle multinazionali che hanno protetto la sua carriera, dalle ragazze Coccodè di Arbore a funzionaria ONU e poi Presidente della Camera in Italia), fu anche tra i maggiori sostenitori della depenalizzazione del reato di immigrazione clandestina e del dovere di accogliere in Italia le conseguenti ondate bibliche di immigrati clandestini. Cosa che, insieme alla ex ‘ministro’ Kienge, ne fece una icona dei mercanti di clandestini che, per conto della criminalità organizzata, organizzano i viaggi della morte verso l’Europa (dal centro Africa, Medio Oriente e Magreb).
 
Per attutire il malesseree spesso la rabbia, non solo dei siciliani, calabresi e pugliesi, nei loro confronti, girò la voce che le due ‘eroine’ ospitavano personalmente immigrati e versavano significativi oboli ad associazioni caritatevoli dedite alla ospitalità e mantenimento dei clandestini…ma non era vero (anche se una indagine rivelò come il patrimonio immobiliare dei Boldrini fosse, in realtà, cospicuo).
 
Ora che il numero dei clandestini sbarcati sulle coste italiane, nonchè i costi delle operazioni delle navi militari italiane impiegate nel raccogliere i passeggeri dei barconi in acque italane e/o internazionali e portarli in Italia, sono sestuplicati rispetto alla già grave situazione di un anno fa, ha girato voce che la Kyenge e la Boldrini, lontano dalle cineprese e dai microfoni (visto che furono accusate di essere più interessate al protagonismo mediatico che ai drammi dei clandestini), dopo aver espletato le rispettive funzioni istituzionali, sono instancabili ispettrici dei centri d’accoglienza e ‘rincuoratrici’ di sindaci allo stremo, per l’impossibilità di far fronte alle ultime ondate di arrivi.
 
Nemmeno questo è vero.
La Boldrini , i week-end li trascorre nella tenuta presidenziale di Napolitano a Castelporziano, in un lussuoso “capanno”, a trenti chilometri circa da Roma.
Un’oasi naturalistica unica: nei suoi seimila ettari ci sono un castello, un borgo, alcune ville romane un museo archeologico e poi varie specie di animali selvaggi e protetti, piante rare e un arenile di tre chilometri incorniciato da una delle ultime macchie ancora intatte.

Una funzionaria del Quirinale dice, a proposito della Boldrini: “Viene quasi tutti i fine settimana e si gode il sole”.
“Ci siamo meravigliati quando ci siamo accorti che le avevano assegnato una cabina fissa. Ci è sembrata una cosa davvero strana, inconsueta. Va bene, è il presidente della Camera, però questo non spiega nulla. Che diritto ha di frequentare la spiaggia? Chi la fa passare?”.  
 
Potrebbe essere stato Napolitano a invitarla, come sua ospite per un Week-End di riposo, dopo lo ‘stress’ della secessione da Vendola , ma una cosa è un invito un’altra è usare questa struttura come se fosse propria…
Per non parlare dei lavori di ristrutturazione effettuati del «capanno». Quali lavori sono stati fatti ? Chi li ha pagati? Perché?
 
fonte
http://www.tzetze.it/redazione/2014/06/beccata_sapete_chi_va_in_vacanza_li/index.html

Dicono che la Boldrini passa ferie e week-end tra le nuove ondate di clandestini, …ma è una ennesima balla, lei va qui !!ultima modifica: 2014-06-24T13:33:41+02:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *