Aeroporto di Atene offre ai giovani come salario solo il rimborso del trasporto

sono choosy però eh se non sta bene a loro….com’è che dicono qua? “E’ meglio che niente”..

Il sadismo senza fine dell’esperimento sociale in corso in Grecia

Ecco l’ultimo episodio tragicomico che ci viene dal mondo del lavoro in Grecia e che ci segnala con la solita prontezza il blog KTG. Gli sceneggiatori della Troika che hanno commissariato il paese hanno un talento enorme e se non fosse un vero esperimento sociale in corso sarebbe il copione perfetto di un film. 
 
L’Aeriporto di Atene “Eleftherios Venizelos” vuole assumeere 70 giovani, età compresa tra i 19-29 anni per sei mesi. Il salario per i fortunati? Quello che gli costa il trasporto dalle loro case e il posto di lavoro. Non è uno scherzo. Secondo un rapporto pubblicato da Avgi newspaper, l’Aeroporto di Atene ha introdotto il programma “Airport Praxis” con il nobile obiettivo di combattere la disoccupazione: i fortunati giovani neo assunti saranno pagati con “esperienza lavorativa e addestramento in diverse posizioni all’interno dell’aeroporto”. L’apprendistato è aperto a diplomati di suole tecniche o laureati.
 
Non avranno alcun diritto sociale e la paga consisterà in quello che gli costa il trasporto tra la loro residenza e il posto di lavoro. Per questo, “il criterio della localizzazione è molto importante con la preferenza di giovani che vivono nelle aree limitrofe all’Aeroporto per minimizzare i costi di trasporto”, nota Avgi.
 
L’Aeroporto di Atene “Eleftherios Venizelos”, conclude KTG, è a 35 KM est dal centro di Atene e si raggiunge con un costo di 8 euro in trasporti pubblici. Il tasso di disoccupazione giovanile nel paese è al 57%. Il modo in cui chi sta gestendo l’esperimento sociale in atto in Grecia ha superato qualunque sadismo totalitario che la storia ricorda.
  Notizia del: 20/06/2014
http://www.lantidiplomatico.it/dettnews.php?idx=82&pg=8165

Aeroporto di Atene offre ai giovani come salario solo il rimborso del trasportoultima modifica: 2014-06-24T17:58:42+02:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *