Grave intimidazione mafiosa alla nostra collega Daniela Giuffrida

TG Valle Susa

Atto di intimidazione a una giornalista siciliana sempre in prima linea nel documentare le lotte dei cittadini

 di Davide Amerio

Apprendiamo con sgomento di un atto di intimidazione compiuto ai danni della nostra corrispondente Daniela Giuffrida giornalista freelance che collabora con LinkSicilia.  

Giuffrida è nota, anche ai lettori del nostro giornale, per il suo impegno nelle battaglie popolari che i muovono da tempo in Sicilia e nel sud d’Italia. In particolare quella No Muos.

L’abbiamo raggiunta telefonicamente e ci ha sommariamente raccontato i fatti.

L’altra mattina (21 maggio) ha trovato nel vaso di fiori di fronte alla porta di casa la testa mozzata di un topo di fogna. Dopo un consulto con amici le è stato consigliato di rivolgersi ai carabinieri.

Il Maresciallo, dopo alcune verifiche e messo a conoscenza del lavoro di denuncia che la nostra Daniela compie ogni giorno indagando sulle gestioni pubbliche del malaffare in terra siciliana, sugli inquinamenti e sui danni alla salute dei Siciliani  ha deciso di procedere con una denuncia contro ignoti sulla quale indagherà la magistratura.

A Daniela la nostra totale solidarietà della redazione di Tgvallesusa e la disponibilità a ospitare come sempre i suoi articoli scomodi.

Grave intimidazione mafiosa alla nostra collega Daniela Giuffridaultima modifica: 2014-05-24T13:22:20+02:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *