ItaGlia: nè Stato Unitario nè Stato Federalista ma il peggio di entrambi.. (vedi il caos TASI)

Mentre c’è chi (fideisticamente) pensa che basterebbe tornare alla Lira come conditio necessaria e salvifica…e poi tutto il resto verrebbe da se (o quasi)….
io continuo a ripetere che l’Italia ha talmente tanti problemi strutturali
che SOLO una rivoluzione a 360° che coinvolga CONTEMPORANEAMENTE tutta una serie di temi stategici (anche l’euro-così-com’è) potrebbe darci una vaga possibilità (e non certo immediata) di sfuggire alla spirale del declino.
 
Un altro esempio LAMPANTE dell’INEFFICIENZA di questa Italia
è rappresentato dall’incompleta, raffazzonata ed incasinata Riforma Federalista messa in piedi da tutti questi cialtroni della Casta = Piddì, PDL, Lega …
Risultato? Siamo allo stato dell’arte…;-)
ovvero non funzioniamo bene nè come Stato Unitario nè come Stato Federale
ma sperimentiamo il peggio di entrambe le dimensioni…con conflitti di funzioni ed attribuzioni che paralizzano e rendono ancora meno efficiente il Sistema Italia.
 
Solo una cosa ha funzionato in questo federalismo del PUdC=Partito Unico della Casta (che gli Italioti continuano a votare in massa…):
ci hanno inkiappettato con molte più tasse (tanto per cambiare…) perchè c’inkiappettano sia dal Centro che in Locale…
o, se preferite, ci hanno “accerchiato” e veniamo DERUBATI sia dal Centro che a livello Locale…
con la Casta a caccia di risorse per continuare a vivere sulle ns. spalle
dando in cambio servizi sempre più inefficienti, scadenti od ormai del tutto inesistenti…
e bloccandoci con una burocrazia inefficiente, assurda e spesso pensata solo in modo auto-refererenziale…ovvero…ti riempio di adempimenti così giustifico e sostengo la mia esistenza di apparato…
Capite perchè abbiamo bisogno di un DETONATORE che prima di tutto ripulisca a fondo la classe politica e l’amministrazione pubblica?
 
A prezzi correnti, ovvero includono anche l’inflazione, dal 1997 alla fine del 2013 le tasse locali sono praticamente “esplose”:
+ 200 % circa (pari, in termini assoluti, a +72,8 miliardi di euro), con un gettito che nel 2013 ha sfiorato i 109,2 miliardi di euro………………………….
 
Le tasse centrali, invece, sono aumentate “solo” del 35,9% (pari a + 94,8 miliardi in valore assoluto), anche se nel 2013 le entrate di competenza dello Stato hanno raggiunto i 359,2 miliardi di euro. ….
 
Il caos della TASI (ex-IMU) al quale assistiamo in questi giorni è lampante:
ciascun comune ha le sue tempistiche, i suoi conteggi, le sue addizionali, le sue regole e le sue eccezioni…
Da questo Caos poi emergono come “relitti radioattivi” i Comuni FALLITI (o giù di lì)…
che hanno bisogno disperato di fare CASSA subito per non fare CRACK e per continuare a pagare stipendi e servizi…ma anche tangenti, regalie, consulenze fittizie e magna magna assortiti per la Casta.
 
Vedi il Caso di TORINO…da tempo sull’orlo del fallimento…
anche se gestita da anni dal mitico Piddì, che come ben sappiamo è superiore moralmente a tutti gli altri partiti ed è composto di gente onesta&competente e di efficienti amministratori …in particolare a livello locale (non so se si è colto il sarcasmo).
 
www.linkiesta.it 06/lug/2012 – Il Comune di Torino ha approvato il bilancio previsionale 2012. I numeri sono preoccupanti: il debito sale a 4,5 miliardi di euro…
 
fassino-chiamparino_640
Alla luce di questo contesto potrete meglio comprendere l’imbarazzante equilibrismo “dell’integerrimo Fassino” Sindaco di Torino,
lo stesso che tra parentesi, insieme al “compagno” Chiamparino già reciclato prontamente per le Regionali…, rischia di essere un po’ troppo contiguo alla Tangentopoli 2.0 dell’Expo..
 
vedi il Fatto Quotidiano
 
Tanto alla maggioranza degli Italioti tutto questo non interessa: votano di pancia o leggendo i titoli dei giornali-a-libro-paga della Casta…e va bene così….
Il bello è che rivotano sempre la stessa M che torna fuori…
ed è sempre la stessa M che li ha portati nella M
ma così funziona per gli elettori che ancora non hanno fatto CLICK….;-)
 
Il povero Fassino sta giocando una difficile partita da vecchio equilibrista della Casta:
infatti a livello di Governo Centrale si vorrebbe rimandare la prima rata della TASI al mese di settembre (così almeno si passa ‘sto benedetto scoglio delle elezioni europee facendo qualche altra mossetta elettorale in stile mancetta Renziana da 80, 53, 26 euro reali…)
Il Problema è che molti comuni sono mezzi-falliti…vedi Torino…
e dunque sono già pronti a battere Cassa URGENTEMENTE con la TASI per metà Giugno.
Fassino teme che, con lo slittamento della TASI,
la sua Torino “col Buco”…possa saltare per aria danneggiando la banda Piddina …
ovvero sia Chiamparino, ex-sindaco in corsa per il Piemonte…che la Bresso, ex-Governatrice del Piemonte prontamente reciclata per le Europee….
Dunque, anche come presidente dell’ANCI oltre che come Sindaco di Torino,
prima Fassino ha tentato di mediare dicendo che la proroga della 1° rata della TASI andrebbe applicata solo ai comuni che ancora non l’hanno calcolata e richiesta ai cittadini…
come a dire….chi è più alla canna del gas ed è stato costretto già a battere Cassa (come Torino) non può permettersi di riempire il porcellino comunale pieno di “voragini e ragnatele” solo a Settembre (capito come siamo messi?…)
Poi Fassino prova a rilanciare, dicendo che anche i comuni che hanno già chiesto la TASI, possono prorogare fino a settembre, ma SOLO SE lo Stato gli anticipa almeno metà del gettito…(capito come siamo messi?…)
 
 
Insomma…ci siamo capiti?
Come dico da tempo lo Stato Italiano gestito dalla Casta E’ FALLITO…
e campa solo sul continuo ed ormai INSOSTENIBILE travaso dalla ricchezza privata prodotta&accumulata dagli italiani
al calderone della spesa pubblica, finchè quella ricchezza non si sarà ridotta al lumicino…
 
Ma il fatto che gli Elettori Italioti abbiano ancora il coraggio di votare certa gente che li ha portati al collasso…la dice lunga sul livello di consapevolezza degli Italiani ma soprattutto sul livello della (dis)informazione a libro paga della Casta…che con le sue Fiction ancora riesce ad imbonire un sacco d’italioti…
Basti vedere il Caso del Piemonte e di Torino:
la Banda Piddina che ha portato la Città quasi al Crack
(con la breve parentesi della Lega di Cota che si è sparato a sua volta una serie di scandali e furtarelli niente male…)
è ancora tutta lì…: Fassino Sindaco in carica, Chiamparino (ex-sindaco) candidato alle Regionali con sondaggi “bulgari” che lo danno in netto vantaggio e la Bresso (ex-governatore Piemonte) candidata alle Europee…
 
 
Un po’ come a Siena…dove…dopo che la Banda del Buco del Piddì ha depredato Monte dei Pacchi di 20mld, ha stravinto l’ennesimo Sindaco Piddino…
(Nota: PDL, Lega etc sono la stessa cosa, dove è toccato a loro)
 
Che vi posso dire?
Se gli Italiani sono così Masochisti e RECIDIVI…allora lo SCATAFASCIO è solo quello che ci stiamo meritando…
Anche perchè abbiamo a diposizione NON DICO LA SOLUZIONE
MA ALMENO il DETONATORE M5S, come vi spiego da tempo…
che va usato sia (fideisticamente) per chi ci crede sia (razionalmente ed avendo ben chiari pro&contro) per chi non ci crede…
ma tantissimi italiani che guardano solo la TV e/o che ancora leggono solo Repubblica od il Giornale…rifuggono questo DETONATORE DEMOCRATICO perchè gli viene presentato in versione FALSA, INFANGATA E DEFORMATA
e scelgono (spesso inconsapevolmente) di continuare a sguazzare nella solita Merda…
anche se con il make-up rifatto in stile Renziano…o del prosimo che verrà…
ItaGlia: nè Stato Unitario nè Stato Federalista ma il peggio di entrambi.. (vedi il caos TASI)ultima modifica: 2014-05-21T12:54:26+02:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *