Quasi il 90% dei morti in guerra sono civili

Secondo la conclusione di un rapporto di giugno 2014 dell’American Journal of Public Health ( qua in pdf )
 
– Circa il 90% di tutte i morti in guerra, sono civili
 
” La percentuale di morti tra i civili e le modalità per la classificazione dei decessi civili sono dibattute, ma le vittime di guerra civili costituiscono dall’85% al ​​90% delle vittime causate dalla guerra, con circa 10 civili muoiono per ogni combattente ucciso in battaglia “
  • Gli Stati Uniti hanno iniziato 201 su 248 conflitti armati dalla fine della seconda guerra mondiale:
“Dalla fine della seconda guerra mondiale, ci sono stati 248 conflitti armati in 153 paesi di  tutto il mondo. Gli Stati Uniti hanno lanciato 201 operazioni militari all’estero tra la fine della seconda guerra mondiale e il 2001, e da allora, altri, tra cui l’Afghanistan e l’Iraq …. “
  • La spesa militare degli Stati Uniti supera di gran lunga quella di tutti gli altri paesi:
“Gli Stati Uniti sono responsabili del 41% della spesa militare totale del mondo. Il secondi sono la Cina, con 8,2%; Russia, 4,1%; e il Regno Unito e la Francia, entrambi del 3,6%. . . . Se tutti i costi militari sono inclusi, quelli annuali di spesa ammonta a 1.000 miliardi dollari. . . .  Gli Stati Uniti mantengono 700-1000 basi militari o siti in più di 100 paesi. . . . “
 
Qua la grafica:
 
untitled851
 
Per sostenere il suo impero in tutto il mondo a cavallo del 19 ° secolo, la Gran Bretagna ha adottato il “ two power standard “, che si basava sul fatto che la forza della Royal Navy doveva essere uguale alla forza combinata dei  due maggiori flotte del mondo. Gli Stati Uniti hanno più che raddoppiato tale norma per quanto riguarda i bilanci, eppure i nostri politici e funzionari della difesa di alto livello si lamentano che outspending è inadeguata.
 
In altre parole, l’America ha evidentemente adottato una “standard di potenza totale” … spendere di più per il settore militare che la maggior parte del resto del mondo messo insieme:
 
untitled852
Non solo la guerra è un male per i civili, ma è anche un male per l’economia e ci rende poveri . Gli oligarchi sono gli unici che ne beneficiano .
 
 
Traduzione di Salvatore Santoru
Quasi il 90% dei morti in guerra sono civiliultima modifica: 2014-05-19T11:38:03+02:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *