IL GIURISTA MATTEI AL MAXIPROCESSO: “I NO TAV FANNO BENE AL PAESE”

http://www.lastampa.it/2014/05/13/cronaca/il-giurista-mattei-al-maxiprocesso-i-no-tav-fanno-bene-al-paese-xIwr8sSVDA9O7zZSMJvaeI/pagina.html

Teste al processo: “Ho sviluppato una forte simpatia per il movimento”

ANSA

TORINO

«Quando andai al presidio No Tav della Maddalena di Chiomonte per tenere una lezione sui referendum sull’acqua pubblica, nel 2011, sviluppai una forte simpatia per il movimento: si capiva che c’era la volontà di fare del bene al Paese»: questo ha detto il giurista Ugo Mattei, professore di diritto internazionale comparato all’Università di San Francisco, in California, e di diritto civile all’Ateneo di Torino, comparso oggi nell’aula bunker delle Vallette per testimoniare al maxi processo ai No Tav su richiesta della difesa.

Mattei era a Chiomonte anche il 3 luglio 2011, giorno in cui si verificarono scontri ora al vaglio dei giudici, ma ha precisato che, siccome aveva un appuntamento in Alta Valle, andò via prima. Il pm Andrea Padalino ha eccepito che «il teste ha parlato di circostanze estranee al processo e non vi ha portato nessun contributo». «I difensori – ha aggiunto – devono fare domande su argomenti più rilevanti». Ne è seguito un diverbio fra pm e avvocati.

L’udienza si è conclusa pochi minuti fa. Dopo aver sentito il giurista Ugo Mattei è stato sentito il giornalista Giulietto Chiesa che ha raccontato di aver raggiunto la Valsusa la sera del 26, e ha assistito ai fatti avvenuti il giorno seguente, quando la Maddalena è stata sgomberata. Ha raccontato di «aver visto 300-400 persone, fra cui anziani, scappare lungo i sentieri per mettersi in salvo da una lancio di fumogeni». L’udienza è stata breve anche perché i pm non hanno fatto controesame dei testi.

IL GIURISTA MATTEI AL MAXIPROCESSO: “I NO TAV FANNO BENE AL PAESE”ultima modifica: 2014-05-13T22:22:00+02:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *