Comunicato Stampa. IV FORUM CONTRO LE GRANDI OPERE INUTILI E IMPOSTE

Dopo la Val di Susa, Italia nel 2011, Notre-Dame-des-Landes, Francia nel 2012 e Stoccarda, Germania nel 2013, la città di Roșia Montană ospiterà questo Forum internazionale da giovedì 8 a domenica 11 maggio 2014.

Giovedì 8 maggio prenderà il via a Roșia Montană, Romania la quarta edizione del Forum contro  le Grandi Opere Inutili e Imposte http://rosiamontana.org/fauimp4/it

Dopo la Val di Susa, Italia nel 2011, Notre-Dame-des-Landes, Francia nel 2012 e Stoccarda, Germania nel 2013, la città di Roșia Montană ospiterà questo Forum internazionale da giovedì 8 a domenica 11 maggio 2014. Qui il programma e tutti i dettagli: http://rosiamontana.org/fauimp4/

Roșia Montană non è un progetto di infrastrutture in materia di trasporti, come è stato per la maggior parte degli altri mega progetti presenti nei precedenti Forum.

Roșia Montană è minacciata dallo sviluppo del più grande progetto di miniera a cielo aperto per l’estrazione di oro mediante il cianuroin Europa, a beneficio della società mineraria canadese Gabriel Resources e a scapito delle vite dei residenti, delle comunità e dell’ambiente.

Come molte delle grandi opere, la miniera di Roșia Montană, promossa dalla compagnia mineraria canadese e dal Governo romeno, viene presentata come uno strumento per la crescita e l’occupazione e portata avanti attraverso la corruzione, le menzogne, gli imbrogli,  l’intimidazione e la repressione. Un forte movimento si oppone dal 2000 a livello locale, regionale e nazionale.

Insieme con il movimento contro il fracking è diventata la più grande lotta sociale e ambientale contro le politiche neoliberiste del governo rumeno.

Una delle ultime preoccupazioni della Campagna Save Roșia Montană è il progetto di accordo TTIP (Transatlantic Trade and Investment Partnership) tra gli Stati Uniti e l’Unione europea –  che la Romania sostiene – che darebbe via libera alle irresponsabili aziende canadesi impegnate nella distruttiva estrazione dell’oro.

La quarta edizione del Forum contro le Grandi Opere Inutili e Imposte consentirà di scambiare e condividere esperienze, rivelare i mezzi politici ed economici utilizzati per imporre tali progetti, imparare gli uni dagli altri, condividere le forme della resistenza, riflettere alle soluzioni e guardare con attenzione alle prospettive.

Saranno presenti gruppi e associazioni provenienti da Bulgaria, Belgio, Francia, Germania, Grecia, Italia, Marocco, Polonia, Regno Unito, Romania, Slovacchia, Spagna, Turchia, Ucraina.

Qui i dettagli: http://rosiamontana.org/fauimp4/partners/

La stampa è invitata a partecipare a questo evento che è un’altra occasione per dimostrare che questo movimento è ormai maturo, ben organizzato e capace di contrastare i progetti realizzati da politici senza scrupoli e talvolta corrotti.

presidioeuropa

Comunicato Stampa. IV FORUM CONTRO LE GRANDI OPERE INUTILI E IMPOSTEultima modifica: 2014-05-05T20:46:12+02:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *