LA SVIZZERA SI PONE CONTRO IL VOLERE DELL’EUROPA ANCORA UNA VOLTA: NON ALLE SANZIONI ALLA RUSSIA! SI ESTENDE L’ASSE RUSSIA-CINA-INDIA-SVIZZERA!

se continua così la bombardano, già è colpevole di aver cittadini che hanno votato si al referendum sugli ingressi di cittadini stranieri, l’élite non ama affatto le scelte dei popoli…..come molti dei servi di queste elites esplicitano

Levrat: no a sanzioni alla Russia

Crisi in Crimea – Il presidente del PS ribadisce il ruolo di mediatore di Berna
BERNA – La Svizzera non deve sanzionare la Russia a causa dell’annessione della Crimea, secondo Christian Levrat. Il presidente del PS sottolinea il ruolo di mediatore svolto nella crisi ucraina dalla Confederazione, che assume la presidenza dell’OSCE nel 2014. “Il ruolo della Svizzera è diverso da quello dell’Unione europea e degli Stati Uniti”, sottolinea il consigliere agli Stati friburghese in un’intervista pubblicata dalla “NZZ am Sonntag”. “La Svizzera è una mediatrice. È per questo motivo che non deve aderire alle sanzioni di altri Paesi, anche se la reazione è facilmente comprensibile”, aggiunge.
http://ilpunto-borsainvestimenti.blogspot.it/2014/03/la-svizzera-si-pone-contro-il-volere.html?utm_medium=referral&utm_source=pulsenews

LA SVIZZERA SI PONE CONTRO IL VOLERE DELL’EUROPA ANCORA UNA VOLTA: NON ALLE SANZIONI ALLA RUSSIA! SI ESTENDE L’ASSE RUSSIA-CINA-INDIA-SVIZZERA!ultima modifica: 2014-03-23T21:18:51+01:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *