Catania: picchia la moglie in casa – I sanitari del 118 chiamano la polizia

chissà perché poteva permettersi di inveire ancora contro la vittima in presenza degli agenti.

Quel volto completamente tumefatto e quel corpo pieno di escoriazioni ai soccorritori del 118 non hanno lasciato dubbi. Hanno chiamato il 113 e segnalato alla polizia che quella donna era stata aggredita e presa a botte dal compagno.

In manette è finito un cittadino rumeno, 32 anni, per maltrattamenti in famiglia. Quando gli agenti sono arrivati in casa della donna il compagno era in evidente stato di agitazione e, nonostante la presenza degli agenti, ha continuato a inveire contro la vittima.
Non era la prima volta: secondo le dichiarazioni della donna e secondo quanto riscontrato attraverso una denuncia precedente, il compagno da qualche tempo era solito rientrare la sera ubriaco e spesso aggrediva e malmenava la compagna senza alcun motivo. In quest’ultimo episodio, la donna era riuscita a fuggire e chiamare aiuto.
http://catania.blogsicilia.it/catania-picchia-la-moglie-in-casa-i-sanitari-del-118-chiamano-la-polizia/238889/

Catania: picchia la moglie in casa – I sanitari del 118 chiamano la poliziaultima modifica: 2014-02-20T20:46:31+01:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *