Raccolta di Filmati – TG – NO TAV

Orti a San Giuliano di Susa – 31-GEN-2014
 
TG R del 01-FEB-2014 ore 1930. TAV – Ancora profanati con scritte intimidatorie, minacciose e terroristiche (NO TAV in rosso) i muri “sacri” di una sede del del PD di Torino, la Polizia indaga (non più la DIGOS?)
 
Ambiente Italia – RAI 3 – del 01-FEB-2014. Puntata al disseto idrogeologico (comprelse le discariche) con il prof. Settis, da ascoltare Guido Viale sui soldi buttati per le grandi opere (tra cui il TAv in val di Susa) , con tangenti. I veri terroristi sono quelli che si ostinano a mantenere in terristorio italiano in questa situazione di dissesto….. Grande!
 
TG R del 01-FEB-2014 ore 1400. TAV – Ancora profanati con scritte intimidatorie, minacciose e terroristiche (NO TAV in rosso) i muri “sacri” di una sede del del PD di Torino, la Polizia indaga (non più la DIGOS?)
 
TG R del 31-GEN-2014 ore 1930. TAV – Antonio Saitta oggi a Susa per firmare il protocollo d’intesa con la Sindaca di Susa per l’utilizzo dell’area della ex polveriera; questa sarebbe la prima compensazione. Come al solito il TG esagera palando di tensione a causata dalla presenza di quattro militanti NO TAV.
 
La Gabbia – LA 7 – del 29-GEN-2014. Una rappresentanza dei lavoratori della Beltrame e della Vertek in trasmissione con il portavoce EDI Lazzi che fa un ottimo intervento contro il TAV (opera inutile e dispendiosa) ed a favore delle infrastrutture e per la cura del territorio, per creare nuova occupazione.
 
Val di Susa, due giorni prima dell_inferno
 
TG R del 23-GEN-2014 ore 1930

TG R del 23-GEN-2014 ore 1930

TG R del 23-GEN-2014 ore 1930. TAV – Scritte “minacciose” ed “insultanti” sui muri di una sede del PD; cioè NO TAV e LIBERI, a parte il fatto: chi sarà mai che le ha fatte, con tutte le scritte realmente minacciose che sono apparse a Torino e non solo è il caso di fare tutto questo casino per così poco? NON sanno proprio più “che pesci pigliare”
 
TG R del 23-GEN-2014 ore 1400. TAV – Esagerato ed ingiustificato allarmismo per due scritte NO TAV (fatte da chissà chi) sui muri di una sede del PD in Barriera di Milano, addirittura indaga la DIGOS, si vede che non hanno proprio di meglio da fare.
 
Ambiente Italia – RAI 3 – del 18-GEN-2014 – Trasporto locale disastroso ed alta velocità. Con la straordinaria partecipazione del nostro immancabile Senatore Stefano Esposito.
 
TG R del 21-GEN-2014 ore 1930. TAV – Incredibile parata di dimostrazione della forza, per interrogare: Claudio Alberto, Niccolò Blasi, Mattia Zanotti e Chiara Zenobi, i quattro militanti NO TAV arrestati a dicembre, Palazzo di giustizia blindato o hanno proprio paura oppure vogliono dimostrare che credono alle loro incredibili tesi di terrorismo.
 
TG R del 19-GEN-2014 ore 1930. Inaugurato a Susa il Club Forza Silvio; Berlusconi telefona e parla ai presenti (tra cui gli immancabili Bartolomeo Giachino ed Osvaldo Napoli, mancava solo il solito Stefano Esposito), ovviamente uno degli argomenti è il TAV.
 
Incredibile articolo del Fatto Quotidiano da far girare!
 
TG R del 18-GEN-2014 ore 1400. TAV terzo valico, bloccato il cantiere TAV per il tunnel. Mentre buttano i nostri soldi sull’alta velocità le ferrovie che trasportano pendolari fanno schifo per mancanza della piccola ma costante manutenzione ed allora le chiudono come vogliono fare per la linea storica Cuneo Nizza la cui riapertura avvenuta appena nel 1970 è costata diversi miliardi.
 
TG R del 16-GEN-2014 ore 1400. TAV – Questa mattina davanti alla RAI di via Verdi “MOLOTAV”, azione dimostrativa per protestare contro le inchieste giudiziarie a “senso unico” e per l’uso a sproposito del termine “terroristi” da parte dei giornalisti e magistrati.
 
TG R del 18-GEN-2014 ore 1930. TAV – NO TAV terzo valico bloccato il cantiere per il tunnel di Voltaggio. A San Didero nuovo presidio NO TAV per “vigilare” gli eventuali lavori per realizzare il nuovo autoporto in sostituzione di quello di Susa che dovrebbe essere occupato dal cantiere per il TAV.
 
TG R del 17-GEN-2014 ore 1930. TAV – Accanimento giudiziario contro chi si oppone pacificamente e legalmente alla realizzazione della Nuova Inutile Linea Ferroviaria per il Treno ad Alta Velocità (TAV) Torino-Lione; depositate le motivazione della decisioni di confermare gli arresti ai 4 Militanti NO TAV arrestati a dicembre con accuse assurde: azione terroristica per aver giocato con quattro innocui mortaretti e di averlo fatto con una vera e propria organizzazione militare ed, ovviamente con il concorso di tutti i NO TAV, avrebbero arrecato grave danno all’immagine del Paese; questo è veramente ridicolo ed assurdo, per questo ci avevano già ampiamente pensato proprio i magistrati “autoproclamati” con le loro “inefficienze”, i politicanti ed i burocrati incapaci e corrotti.
 
TG R del 16-GEN-2014 ore 1930. TAV – Chieste pesanti condanne agli anarchici che il 22-MAR-2011 avevano fatto una irruzione dimostrativa nella sede dell’ENI, un pò di trambusto in aula con qualche “battuta” rivolta ai magistrati. Identificati 30 attivisti NO TAV per “intimidazioni e minacce”. Diego Novelli prende posizione contro le “intimidazioni” a nome dell’ANPI di Torino, anche qui sembra un pò a “senso unico”, parla di “azioni eversive” ecc. speriamo solo che sia a causa del fatto che non sarà molto bene informato.
 
TG R del 15-GEN-2014 ore 1930. TAV – Per il tentativo di ostacolare i sondaggi del 2010 nell’autoporto di Susa-Traduerivi, Alberto Perino, Loredana Bellone e Giorgio Vair, sono stati condannati a risarcire quasi 200.000 Euro LTF, per i danni che avrebbero provocato; in realtà non esiste nessun danno reale, ma la Magistratura notoriamente inefficiente, quando si tratta di inquisire e di condannare chi si oppone pacificamente e legalmente alla realizzazione della Nuova Inutile Linea Ferroviaria per il Treno ad Alta Velocità (TAV) Torino-Lione, “stranamente” sa essere straordinariamente rapida ed efficiente. L’associazione dei Magistrati “autoproclamati” esprime solidarietà per le presunte intimidazioni e per le offese rivolte ai Magistrati di Torino; strano ma non mi risulta ce ci siano state queste cose, è certo invece un comportamento, a dir poco, non proprio equilibrato da parte di quelli che si ergono a Giudici, che non hanno però nessun mandato POPOLARE per esercitare; vedere l’Art. 101 della Costituzione della Repubblica Italiana.
 
TG R del 15-GEN-2014 ore 1400. TAV – Protesta da parte degli avvocati difensori nel maxi-processo dei 53 Militanti NO TAV, lamentano l’impossibilità di garantire un sereno e concreto diritto di difesa, a causa, in partocolare, del mancato trasferimento del processo dall’aula bunker delle Vallette al Palazzo di Giustizia.La sezione di Susa del Tribunale di Torino si è pronunciata a favore della richiesta del maxi risarcimento (oltre 191 mila Euro) avanzato da LTF, nei confronti di alcuni Militanti NO TAV (tra cui Alberto Perino) che nel 2010 ostacolarono i sondaggi nell’autoporto di Susa Traduerivi. Richiesta giudicata da molti infondata o comunque molto discutibile ma si sa la Magistratura sembra molto solerte quando si tratta di colpire chi si oppone alla realizzazione della Nuova Inutile Linea Ferroviaria per il Treno ad Alta Velocità (TAV) Torino-Lione.
 
TG R del 14-GEN-2014 ore 1930. TAV – Incredibile! Assurdo ed ingiustificato attacco, mediatico giudiziario e poliziesco, contro la Valle di Susa ed i suoi abitanti che si oppongono pacificamente (al massimo qualche gogliardata) alla realizzazione della Nuova Inutile Linea Ferroviaria per il Treno ad Alta Velocità (TAV) Torino-Lione, accusati di TERRORISMO (o affinità con i terroristi). Dimenticano di proposito le illegalità commesse a Chiomonte dalle Forze Pubbliche (Crimini di Guerra) i presidi NO TAV incendiati, le automobili incendiate o danneggiate, pneumatici tagliati ed altra violenza subita dagli abitanti della valle di Susa, e nessuno indaga seriamente, come nessuno indaga seriamente (non prevenuto) per i così detti “atti vandalici” o “intimidazioni” o “attentati” a danno di Imprese, di giornalisti e di magistrati. Ancora solidarietà (e soprattutto pubblicità gratuita) da parte di politicanti, magistrati e sindacalisti al Senatore Stefano Esposito ed al giornalista Massimo Numa, vittime di tentativi di intimidazione; Massimo Numa intervistato anche per altri episodi precedenti (hard-disk con esplosivo, non così pericoloso come descritto). Permangono forti dubbi sulle vere motivazioni di questi atti; le azioni non sono state rivendicate anzi…. prese di distanze. In ogni caso anche molti di NOI sono continuamente spiati e seguiti (presumibilmente dalla DIGOS, ma anche da “altri” che potrebbero non avere sempre “buone intenzioni”) ma noi non facciamo notizia.
 
Il Tempo e la Storia – RAI 3 – del 23-DIC-2013 – Papa Francesco e Padre Mugica, da vedere ed ascoltare
 
TG R del 14-GEN-2014 ore 1400. TAV – Ancora solidarietà (e soprattutto pubblicità gratuita) da parte di politicanti e sindacalisti al Senatore Stefano Esposito ed al giornalista Massimo Numa, vittime di tentativi di intimidazione; Massimo Numa intervistato per altri episodi precedenti. Permangono forti dubbi sulle motivazioni vere; le azioni non sono state rivendicate anzi…. prese di distanze. In ogni caso anche molti di NOI sono continuamente spiati e seguiti (presumibilmente dalla DIGOS, ma anche da “altri” che potrebbero non avere sempre “buone intenzioni”) ma noi non facciamo notizia.
 
TG R del 13-GEN-2014 ore 1930. TAV – Terrorismo è l’incredibile ed assurda accusa contro i quattro militanti NO TAV ai quali oggi il Tribunale del riesame di Torino ha confermato l’arresto; in seguito al Palazzo delle Ingiustizie c’è stata Azione dimostrativa da parte di presunti attivisti NO TAV che avrebbero intasato i servizi igienici della Procura della Repubblica. Sempre oggi: tentativo di intimidazione al Senatore Stefano Esposito a base di bottiglie incendiarie, lasciate sul pianerottolo della sua abitazione, ma non credo che il coraggioso Senatore si faccia intimidire per così poco e poi in fondo, con l’approssimarsi di elezioni sempre più probabili, si tratta di pubblicità gratuita, che non fà mai male.
 
NO TAV – blocco cambio turno alpini a Rivoli – 12-GEN-2014
 
TG R del 13-GEN-2014 ore 1400. TAV – Il Tribunale del riesame di Torino ha confermato l’arresto per i quattro attivisti NO TAV, le accuse sono gravi ma prive di fondamento. Azione dimostrativa da parte di presunti attivisti NO TAV che intasano i servizi igienici della Procura della Repubblica di torino. Intimidazione al Senatore Stefano Esposito a base di bottiglie incendiarie, lasciate sul pianerottolo della sua abitazione, ma non credo che il coraggioso Senatore si faccia intimidire per così poco e poi in fondo, con l’approssimarsi di elezioni sempre più probabili, si tratta di pubblicità gratuita, che non fà mai male.
 
TGR del 09-GEN-2014 ore 1930. TAV – Oggi, azione dimostrativa di militanti NO TAV, in solidarietà agli arrestati, alla ITALFER, azienda impegnata nella progettazione della Nuova Inutile Linea Ferroviaria per il Treno ad Alta Velocità (TAV) Torino-Lione.
 
Viva L_italia (Film) Michele Placido scena finale
 
TG R del 01-GEN-2014 ore 1400. TAV – La polizia NON gradisce gli auguri di inizio nuovo anno, allora giù con le cariche ed arresti .
 
TG R del 01-GEN-2014 ore 1930. TAV – La polizia NON gradisce gli auguri di inizio nuovo anno, allora giù con le cariche ed arresti .
 
TG 3 del 01-GEN-2014 ore 1900. Breve panoramica del “disagio sociale” del 2013, ovviamente il problema TAV in prima fila.
 
TG R del 30-DIC-2013 ore 1930. TAV – Conferenza di fine anno di Virano: “LA” TAV ormai è un’opera in corso, irreversibile. “Civile confronto” con chi si oppone a suon di idranti manganelli e gas lacrimogeni tossici, oltre alluso della Magistratura per i propri scopi, che arresta, inquisisce e condanna a senso unico.
 
Caselli – commiato su Repubblica TV del 18-DIC-2013
 
TG R del 30-DIC-2013 ore 1400. TAV – Conferenza di fine anno di Virano: “LA” TAV ormai è un’opera in corso, irreversibile. “Civile confornto” con chi si oppone a suon di idranti manganelli e gas lacrimogeni tossici, oltre alluso della Magistratura per i propri scopi, che arresta, inquisisce e condanna a senso unico.
 
TG R del 28-DIC-2013 ore 1930

TG R del 28-DIC-2013 ore 1930

TG R del 28-DIC-2013 ore 1930. Commiato di Caselli che va in pensione. Ma sarà vera gloria? Peccato che ultimamente si sia limitato ad inquisire solo chiunque si oppone alla realizzazione della Nuova Inutile Linea Ferroviaria per il Treno ad Alta Velocità Torino-Lione (detta TAV) ed abbia omesso di inquisire dipendenti pubblici per reati ben più gravi: crimini di guerra in tempo di pace, crimini contro l’umanità, attentato alla salute pubblica, devastazione ecc.
 
Ambiente Italia – RAi 3 – del 28-DIC-2013. Commiato di Caselli che va in pensione. La Val di Susa non sarebbe militarizzata? Siete venuti le scorse estati? Posti di blocco in tutta la valle, perquisiszioni, fermi, arresti, sequestri, lacrimogeni contenenti gas tossici, idranti, manganelli… Forse non si è informato tanto bene ed avrà letto solo le veline della Questura. Ma la sua sarà vera gloria?
 
NO TAV – Venaus – Bussoleno – 06-DIC-2005
 
Seghino – Anniversario 2005-2006
 
Fiaccolata NO TAV – Susa 05-NOV-2005
TG R del 23-DIC-2013 ore 1930. TAV – Processo contro i Militanti NO TAV, fasi conclusive, i Magistrati impediscono ai NO TAV la lettura di un documento e questo provoca qualche disordine oltre al malcontento.
Che tempo che Fa’ – RAI 3 – del 22-DIC-2013 – Giusi Nicolini Sindaco di Lampedusa
 
Seghino 31-OTT-2005
 
Marcia Susa-Venaus 08-DIC-2005
 
Marcia NO TAV – Bussoleno-Susa 16-NOV-2005
 
NO TAV – Cronache a bassa velocità
 
La parabola di Chianocco – 29-FEB-2011
 
E’ in arrivo un treno carico di – NO TAV – Arcoiris
 
Capodanno NO TAV a Venaus 2005-2006
 
Venaus Libera Repubblica 29-NOV 04-DIC-2005
 
Manifestazione NO TAV – Torino 17-DIC-2005
 
Dario Fo al V3Day – sulla Cultura in Italia – 01-DIC-2013
 
Dario Fo al V3Day – Genova – 01-DIC-2013. Forte intervento contro i politici.
 
TG R del 16-DIC-2013 ore 1930. Chiedere o meglio pretendere il rispetto della legalità, magari in modo un pò folkloristico, è uno dei pochi “reati” per cui si viene sicuramente e rapidamente condannati in ITALIA, da una Magistratura autoproclamata che rifiuta qualsiasi controllo DEMOCRATICO sul proprio operato. Questa volta sono 24 i Militanti NO TAV ingiustamente condannati, per aver tentato di impedire un inutile sondaggio (che infatti non si è mai fatto).
 
Controsservatorio Valsusa – conferenza stampa – 13-NOV-2013
 
TG 3 del 10-DIC-2013 ore 1900
 
TG 3 del 11-DIC-2013 ore 1900
 
Roma - tafferugli al corteo dei NoTav - 14-DIC-2013
Roma, San Lorenzo – tafferugli al corteo dei NoTav – nuovo blitz contro un circolo Pd, un ferito – da Repubblica TV del 14-DIC-2013
 
TG R + TG Notte del 14-DIC-2013. Manifestazione di Torino di Oggi; sono evidenti le scene dove la Polizia attacca violentemente gli studenti, danno l’impressione di farlo volentieri. Manifestazione NO TAV davanti al carcere delle Vallette, per chiedere la liberazione dei Militanti NO TAV detenuti, nessun incidente di rilevo. Scontri a Roma, Casa Pound in prima linea, rimossa la bandiera della UE.
 
TG R del 14-DIC-2013 ore 1930. Oggi a Torino manifestazione contro la “Legge di Stabilità” organizzata dai sindacati e studenti, ufficialmente affermano che non si tratta di una contromanifestazione rispetto a quelle organizzate durante la settimana dai “forconi”, anche se di fatto lo è. La Polizia “sembra” un pò meno connivente con i manifestanti, infatti carica violentemente i ragazzi che protestano in Piazza Castello. Davanti al carcere delle Vallette è in corso una manifestazione per chiedere la liberazione dei Militanti NO TAV arrestati ed ingiustamente detenuti.
 
TG R del 13-DIC-2013 ore 1930. La protesta continua ma senza disordini e blocchi, almeno a Torino. Analisi da parte degli industriali e dei commercianti della situazione creatasi. Il Prefetto si era dimessa, ma Alfano avrebbe respinto le dimissioni, peccato; ma non di dimissioni si dovrebbe parlare bensì di ABOLIZIONE dei Prefetti e delle Prefetture inutile retaggio dei Savoia.
 
Raccolta di Filmati – TG – NO TAVultima modifica: 2014-02-02T23:09:47+01:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *