Thailandia spari su manifestanti accampati un morto e 4 feriti

presto presto esportare democrazia, citofonare NATO

08:54 28 DIC 2013

(AGI) – Bangkok, 28 dic. – E’ di almeno un morto e quattro feriti gravi il bilancio dell’ennesimo episodio di violenza in Thailandia, sempre piu’ sull’orlo del baratro a causa del braccio di ferro tra la premier Yingluck Shinawatra e i sostenitori delle forze di opposizione. Uno o piu’ sconosciuti, quasi certamente provocatori, durante la notte hanno aperto il fuoco sui dimostranti che stavano dormendo davanti al Palazzo del Governo nel cuore di Bangkok, dove sono accampati da diverse settimane: i superstiti hanno poi raccolto da terra diversi bossoli di proiettili di piccolo calibro. Oggi nel frattempo e’ previsto l’avvio della seconda fase delle operazioni di registrazione per le elezioni anticipate del 2 febbraio prossimo, che gli oppositori sono decisi a impedire: dopo che ieri si era completata l’iscrizione dei partiti politici, in tutto 53, tocchera’ adesso alle candidature individuali nelle varie circoscrizioni. La Commissione Elettorale Centrale ha sollecitato un rinvio della consultazione fino al raggiungimento di un compromesso tra le parti, ma le autorita’ hanno respinto la richiesta e la signora Yingluck ha invitato le Forze Armate a garantire la sicurezza in vista del voto. Queste ultime hanno ribadito di voler rimanere neutrali ma, qualora la situazione dovesse precipitare ulteriormente, non hanno escluso un eventuale colpo di stato: proprio come quello con cui nel 2006 fu deposto l’allora primo ministro, il controverso magnate Thaksin Shinawatra, fratello di Yingluck. (AGI) .
http://www.agi.it/estero/notizie/201312280854-est-rt10009-thailandia_spari_su_manifestanti_accampati_un_morto_e_4_feriti

Thailandia spari su manifestanti accampati un morto e 4 feritiultima modifica: 2013-12-28T20:07:24+01:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *