I Servi del Sistema Scoprono le Carte

rqxjf6

Ora sappiamo chi sono i mastini del sistema i difensori dello status quo, coloro che non vogliono cambiamenti perchè nei privilegi ci sguazzono da quarant’anni e hanno paura con questa protesta del 9 dicembre di perderli.
 
Hanno scoperto le carte, smascherati dalla protesta del popolo, lasciamoli manifestare il 14 dicembre con i loro pullman e i viaggi pagati e le loto bandierine distribuite dai sindacati in difesa dello Stato e del Governo.
 
Governanti illegittimi e sindacati sono lo zoccolo duro di un sistema in via di estinzione, non si faranno espropriare facilmente dalle loro poltrone dalle postazioni di controllo sociale ed economico.
 
Non si rendono conto che quando tutti i piccoli imprenditori gli artigiani gli autonomi saranno costretti a chiudere o a espatriare non ci sarà più niente neanche per loro, loro che sono solo un peso, un costo e non producono nè reddito nè lavoro.
 
Purtroppo con queste zucche vuote siamo a rischio di guerra civile.
 
COMUNICATO NAZIONALE A TUTTI I PRESIDI
IL COORDINAMENTO NAZIONALE 9 DICEMBRE 2013 NON HA APERTO UN DIALOGO CON NESSUN PARTITO E MAI LO APRIRA’. I SIGNORI DELLA POLITICA TENTANO DI DESTABILIZZARE LA MOBILITAZIONE O PEGGIO ANCORA DI APPROFITTARE PER FARSI DELLA PROPAGANDA INFIMA E BECERA.
A TUTTI I PRESIDI
SIATE FERMI E DECISI NON LASCIATEVI INFLUENZARE DALLA FALSA INFORMAZIONE IL NOSTRO IMPERATIVO E’ NON MOLLARE LA PRESA, COLLABORARE CON LE FORZE DELL’ORDINE, ALLONTANARE I FACINOROSI CHE VOGLIONO CREARE DISORDINI, METTERE DA PARTE PERSONALISMI EVITANDO DI ESPORRE SIMBOLI BANDIERE O QUANT’ALTRO PROMUOVA UN PROPRIO PARTITO O MOVIMENTO, C’E’ IN GIOCO IL FUTURO DEL POPOLO ITALIANO NON UNA CAMPAGNA ELETTORALE.
 
Tratto da Altra Realtà
I Servi del Sistema Scoprono le Carteultima modifica: 2013-12-12T12:38:52+01:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *