Cala ancora l’occupazione nelle grandi imprese

cosa? Non abbiamo bisogno di “risorse” per fronteggiare la ripresa in atto??
Per incrementare la retribuzione lorda basta che si aumentino LE TASSE e figura come aumento…..

Cala ancora l’occupazione nelle grandi imprese
Ad agosto, secondo l’Istat, si registra una flessione dell’1,5% rispetto al 2012. Giù anche il numero delle ore lavorate (-1,3%), mentre cresce l’incidenza della cassa integrazione. Leggero incremento della retribuzione lorda: in un anno +0,7%
di rassegna.it

Nuovo dato negativo sull’occupazione in Italia. Quella nelle grandi imprese, con almeno 500 dipendenti, segna ancora una discesa su base annua dell’1,5% ad agosto, sia al lordo sia al netto dei dipendenti in Cig. Lo rileva l’Istat aggiungendo che rispetto a luglio l’indice destagionalizzato dell’occupazione nelle grandi imprese diminuisce rispettivamente dello 0,1% al lordo dei dipendenti in cassa integrazione guadagni e dello 0,4% al netto di quelli in Cig.

Sempre ad agosto, fa sapere l’Istat, al netto degli effetti di calendario, il numero di ore lavorate per dipendente (al netto di quelli in Cig) diminuisce, rispetto ad agosto 2012, dell’1,3%. L’incidenza delle ore di cassa integrazione guadagni utilizzate è pari a 44,6 ore ogni mille ore lavorate, in aumento di 0,7 ore ogni mille rispetto ad agosto 2012.

Rispetto ad agosto 2012 la retribuzione lorda e il costo del lavoro per dipendente (al netto di quelli in Cig) registrano aumenti rispettivamente dello 0,7% e dello 0,8%.  
http://www.rassegna.it/articoli/2013/10/29/105906/cala-ancora-loccupazione-nelle-grandi-imprese


Cala ancora l’occupazione nelle grandi impreseultima modifica: 2013-10-29T21:07:38+01:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *