Attentato ad Antonio Marcianò e al Gruppo Cieli Svelati

Sanremo News ha “STRANAMENTE” rimosso l’articolo dal sito

 Mentre le scie schimiche imperversano più che mai nel cielo, il fratello di Rosario Marcianò, il famoso attivista anti scie chimiche, subisce un attentato.

 Mancato scontro frontale. Tentato omicidio fallito per un soffio. Target: Antonio Marcianò del Comitato Tanker Enemy. I servizi hanno alzato il tiro. Ieri pomeriggio, 19 ottobre, mio fratello Antonio concorda al telefono un incontro con alcuni colleghi di lavoro. Qualcuno ha, come sempre, ascoltato la conversazione ed organizza quello che sarebbe dovuto apparire come uno fra i numerosi incidenti stradali del sabato sera…

 Mezzanotte e mezzo del 20 ottobre 2013. Mentre rientro da Arma di Taggia, all’altezza della rotatoria che smista il traffico verso Sanremo e la Valle Armea, un’auto di grosse dimensioni (probabilmente un S.U.V.), di colore scuro spunta all’improvviso, invadendo, di là dallo spartitraffico, la corsia della rotatoria su cui sto viaggiando con la mia Renault Twingo e punta contro a forte velocità.

 

Per evitare una collisione frontale con il veicolo, d’istinto sterzo verso destra, urtando violentemente contro il guardrail con la parte anteriore della fiancata destra. Quindi l’auto rimbalza e tocca anche sul lato posteriore destro. Il veicolo, che ha invaso la mia corsia, sfiora perciò la Twingo, quindi accelera e si dilegua in pochi istanti. Purtroppo non sono stato in grado di leggere la targa. Questa mattina mio fratello ed io ci siamo recati sul luogo del mancato scontro frontale, per recuperare eventuali frammenti rimasti sulla strada e rilevare possibili tracce di pneumatici. Per quello che sembra un tentato omicidio o quanto meno un tentativo di intimidazione, sporgerò denuncia-querela contro ignoti. [Fonte]

 

Ciao cieli, che succede di bello? Succede che da un pò di tempo veniamo pedinati da un SUV tutto nero e fatalità ieri pomeriggio, lo stesso SUV ci ha sorpassato sulla strada che porta a casa nostra e dopo una curva la nostra macchina è sbandata su una anomala macchia di un liquido oleoso e ci siamo ribaltati. Fortunatamente non ci siamo fatti nulla, fortunatamente non avevamo con noi i nostri cani, ma la macchina ha subito un danno notevole che nessuno ci rimborserà e che non possiamo al momento far riparare. Inoltre, abbiamo spesso avuto visite di strani soggetti vestiti rigorosamente di nero, che appoggiandosi al nostro muro di casa, armeggiavano uno strano strumento. [Fonte]

 Tratto da Dionidream

http://freeondarevolution.blogspot.it/2013/10/attentato-ad-antonio-marciano-e-al.html?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed:+FREEONDA+(F+r+e+e+o+n+d+a)

Attentato ad Antonio Marcianò e al Gruppo Cieli Svelatiultima modifica: 2013-10-22T07:39:00+02:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *