Maxi rissa tra indiani con spranghe e coltelli: 13 arresti e 15 denunciati

la kultura avanza.

Maxi rissa tra indiani con spranghe e coltelli: 13 arresti e 15 denunciati
Pubblicato da ImolaOggiCRONACA, NEWSott 14, 2013
cc5PORDENONE, 14 ott -. Furibonda lite fra cittadini indiani, nella tarda serata di ieri, prima ad Azzano Decimo e poi a Pasiano.
Sui fatti indagano i carabinieri del comando provinciale di Pordenone e della compagnia di Sacile, accorsi in gran numero insieme ai colleghi di Prata e Aviano, insieme al personale infermieristico del 118, una volta ricevute le molteplici segnalazioni d’allarme.
L’episodio scatenante si è verificato verificato intorno alle 21.30 in piazza della Libertà ad Azzano Decimo, dove tre immigrati hanno cominciato a dare in escandescenze, pare per motivi legati a un prestito non onorato. Ne è seguito un plateale litigio con una persona ferita e medicata sul posto.
Ma la rissa non è finita lì. Poco dopo, a Pasiano in via Coletti, infatti, nei pressi del campo sportivo, c’è stato il secondo capitolo.
Nel bilancio, una persona è rimasta ferita in modo non grave e 13 cittadini indiani sono stati arrestati (e mandati ai domiciliari). La loro posizione è al vaglio dei carabinieri; un minore è stato affidato ai genitori; 15 persone sono state denunciate a piede libero con l’accusa di rissa aggravata, violenza e minacce.
Nell’operazione sono stati stati rinvenuti, su un furgone, attrezzi atti a offendere con mazze da baseball, sbarre in ferro e coltelli da cucina.
http://messaggeroveneto.gelocal.it/cronaca

Maxi rissa tra indiani con spranghe e coltelli: 13 arresti e 15 denunciatiultima modifica: 2013-10-14T22:55:44+02:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo