TAV, CONFERENZA SERVIZI, ESCLUSI I SINDACI DEL TERRITORIO. CHIEDEREMO TUTTI I DOCUMENTI

https://www.piemonte5stelle.it/2017/07/tav-conferenza-servizi-esclusi-sindaci-del-territorio-chiederemo-tutti-documenti/

 MoVimento 5 Stelle Piemonte

Le amministrazioni di Caprie e Torrazza non invitate alla Conferenza dei servizi sul progetto di variante di cantierizzazione. Per quale motivo i due sindaci, nei cui territori finirà lo smarino del TAV, non hanno ricevuto l’invito a partecipare dal settore infrastrutture strategiche della Regione? Anche i Comuni di Susa e Chiusa San Michele, tra gli altri, interessati dalla variante non hanno ricevuto alcuna comunicazione in merito. Si è trattato di un errore oppure di una scelta supportata da motivazioni procedurali?

La conferenza dei servizi a nostro avviso parte nel peggiore dei modi, anziché prevedere un coinvolgimento di tutti i soggetti interessati ci sembra si tenda ad escludere le amministrazioni locali dal confronto sull’impatto dell’opera su territorio ed ambiente.

Stiamo già effettuando un accesso agli atti per ottenere il verbale della seduta con l’obiettivo di garantire un minimo di informazione e trasparenza su quanto deciso in quella sede. Mai come in questo momento è di fondamentale importanza informare tutti i cittadini su quanto avverrà a breve. La bassa valle subirà un impatto notevole a livello di traffico, qualità dell’aria ed impatto delle infrastrutture a pochi passi dalla Sacra di San Michele, simbolo del Piemonte, e sito candidato a Patrimionio Unesco.

Francesca Frediani, Consigliere regionale M5S Piemont

TAV, CONFERENZA SERVIZI, ESCLUSI I SINDACI DEL TERRITORIO. CHIEDEREMO TUTTI I DOCUMENTIultima modifica: 2017-07-21T11:33:20+00:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*