A presto!

http://fulviogrimaldi.blogspot.it/2017/06/a-presto.html

MONDOCANE

GIOVEDÌ 22 GIUGNO 2017

Un saluto a tutti.

E occhio a quelle merde di sauditi, ai vaccinatori multipli di Casa Frankenstein, agli smartphone che ti consegnano nudo come un verme a chi ti fotte e alla stupidità, al torvo papa sorridente e bla-bla-ista, a chi ti assalta alle spalle con le lame della “società civile”, dei “diritti umani”, dei “nostri valori”, a chi distrugge il Sud lontano svuotandolo delle sue forze umane migliori e fa saltare quel che resta del Sud vicino a forza di buonismi sorosiani, Ong, accoglitori universali e”dagli al sovranista”, al “populista”, all’ “identitario”. A chi ti scassa la minchia con “è l’Europa che ce lo chiede”.

E a chi vi circuisce ragliando di “nuova sinistra”, “riunire le sinistre”, “soggetto politico di sinistra”, Bersani, Pisapia, Fratoianni, Fassina, Vendola, rispondete: “Io sto col dittatore Assad, io sto col dittatore Maduro, io stavo col dittatore Gheddafi e anche con il dittatore Saddam. Io sto con Putin. Nessuno di voi vale un’unghia di questi.

E sento che dall’alto qualcuno mi fa pat pat sulla spalla. Che sia il Che? Che sia Marx? Magari è Gramsci? Accetterei, oggi come oggi, anche un buffetto di Keynes.

Ci sentiamo più in là. E poi ci sarà un docufilm che forse si chiamerà “O LA TROIKA, O LA VITA”

Ciao.
Un saluto a tutti.

E occhio a quelle merde di sauditi, ai vaccinatori multipli di Casa Frankenstein, agli smartphone che ti consegnano nudo come un verme a chi ti fotte e alla stupidità, al torvo papa sorridente e bla-bla-ista, a chi ti assalta alle spalle con le lame della “società civile”, dei “diritti umani”, dei “nostri valori”, a chi distrugge il Sud lontano svuotandolo delle sue forze umane migliori e fa saltare quel che resta del Sud vicino a forza di buonismi sorosiani, Ong, accoglitori universali e”dagli al sovranista”, al “populista”, all’ “identitario”. A chi ti scassa la minchia con “è l’Europa che ce lo chiede”.

E a chi vi circuisce ragliando di “nuova sinistra”, “riunire le sinistre”, “soggetto politico di sinistra”, Bersani, Pisapia, Fratoianni, Fassina, Vendola, rispondete: “Io sto col dittatore Assad, io sto col dittatore Maduro, io stavo col dittatore Gheddafi e anche con il dittatore Saddam. Io sto con Putin. Nessuno di voi vale un’unghia di questi.

E sento che dall’alto qualcuno mi fa pat pat sulla spalla. Che sia il Che? Che sia Marx? Magari è Gramsci? Accetterei, oggi come oggi, anche un buffetto di Keynes.

Ci sentiamo più in là. E poi ci sarà un docufilm che forse si chiamerà “O LA TROIKA, O LA VITA”

Ciao.

(le foto sono a Pescara del Tronto, a 10 mesi dal terremoto. Non s’è mossa né foglia, né maceria. Le dedico a chi mi ha anatemizzato per aver dichiarato di stare con il toro che, l’altro giorno, ha incornato il suo killer torero. Nel nome di tutti gli ammazzati per divertimento, soldi, potere)

Pescara del Tronto a 10 mesi dal terremoto
Pubblicato da Fulvio Grimaldi alle ore 18:40

A presto!ultima modifica: 2017-06-23T20:20:24+00:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*