DE BORTOLI NON LASCIA L’OSSO BOSCHI, ANZI RADDOPPIA!

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/de-bortoli-non-lascia-osso-boschi-anzi-raddoppia-banca-etruria-147661.htm

12 MAG 2017 13:53

1. DE BORTOLI NON LASCIA L’OSSO BOSCHI, ANZI RADDOPPIA! ‘LA BANCA ETRURIA È UNA STORIA DI MASSONERIA. SI DICE CHE ANCHE MPS L’HANNO ROVINATA I MASSONI. PERCHÉ NON CHIARIRE?’
2. VIDEO: ‘SE FAI DOMANDE SCOMODE, SEI UN NEMICO. DI RENZI DICEVO CHE ERA UN MALEDUCATO DI TALENTO. ORA HO DEI DUBBI SUL TALENTO. MI SCRIVEVA SMS PER LAMENTARSI ANCHE DI COSE DEL TUTTO IRRILEVANTI’. LA GRUBER CHIEDE: ‘ANCHE MINACCIOSI?’ ‘SÌ, ANCHE’

de Bortoli

Da www.liberoquotidiano.it

FERRUCCIO DE BORTOLI POTERI FORTI

Ferruccio De Bortoli non molla di un millimetro. Il suo è un assedio contro Maria Elena Boschi, le cui conseguenze, per lei, da un punto di vista politico potrebbero essere le peggiori. Come è noto, tutto nasce dallo scoop consegnato col suo ultimo libro, Poteri forti (o quasi) (edizioni: La nave di Teseo), in cui si legge delle pressioni dell’ex ministro affinché Unicredit valutasse l’acquisto di Banca Etruria. Ricostruzioni per le quali Boschi porterà l’ex direttore del Corriere della Sera in tribunale (e De Bortoli, spavaldo, ha sottolineato: “Non vedo l’ora che arrivi la querela”).

Ma, si diceva, l’assedio. Già, perché a Otto e Mezzo di giovedì sera, nel salottino di Lilli Gruber, De Bortoli ha rincarato la dose: “La Banca Etruria è una storia di massoneria“, ha affermato tranchant. Frasi che richiamano il primo – e durissimo – attacco a Matteo Renzi sullo “stantio odore di massoneria” che lo circondava. E ancora, a Otto e Mezzo, ha aggiunto: “”C’è chi dice che Mps sia stata rovinata dalla massoneria. E allora perché non fare chiarezza?“. Dunque ancora contro la sottosegretaria: “Non è molto efficace la difesa di Maria Elena Boschi. Io spiegherei“.

de bortoli renzi 2

DE BORTOLI RENZI 5

In merito al silenzio dell’ex ad di Unicredit, Federico Ghizzoni, ha aggiunto: “Io penso che i banchieri abbiano l’obbligo di riservatezza. Poi c’è stato un comunicato da Unicredit che ha smentito pressioni ma ha detto che un dossier c’è stato e poi, come dovuto, è stato chiuso. Quindi Ghizzoni si è comportato bene“. Infine, una battuta sulle sue fonti in merito al caso Boschi-Unicredit: “Questo è un libro sui poteri forti quindi io sono andato a sentire i poteri forti. Molti appartengono al passato, altri ci sono anche ora”.

2. OTTO E MEZZO, DE BORTOLI STRONCA RENZI: «L’HO DEFINITO UN MALEDUCATO DI TALENTO, ORA HO DUBBI SUL TALENTO»

Marco Leardi per www.davidemaggio.it

de bortoli renzi 2

DE BORTOLI RENZI 2

L’eloquio misurato ed il portamento distinto non devono trarre in inganno. Quando vuole, Ferruccio De Bortoli assesta stoccate in grado di affettare il destinatario. Anche in tv. Ieri sera, ospite a Otto e mezzo su La7, il giornalista ha dato conto delle sue recenti rivelazioni su Maria Elena Boschi in merito al caso Etruria ma soprattutto ha ‘infilzato’ a distanza Matteo Renzi con una battutina che potrebbe presto diventare un tormentone.

Interpellato da Lilli Gruber sul suo rapporto burrascoso con l’ex premier sin dai tempi della sua direzione al Corriere, De Bortoli ha detto:

tweet di de bortoli contro renzi

TWEET DI DE BORTOLI CONTRO RENZI

Io l’ho definito un maleducato di talento, adesso inizio ad avere qualche dubbio sul talento“.

Ah, però! Pur riconoscendogli “di essere un grande comunicatore e un politico di straordinaria forza“, il giornalista ha impallinato a distanza il rottamatore fiorentino senza nemmeno scomporsi. Le sue parole ci hanno colpiti per la loro efficacia mediatica, stavolta più potente delle tante invettive urlate che si odono spesso nei salotti tv come riempitivo per dibattiti ormai fiacchi e uguali a se stessi.

Peccato solo che l’ex premier non fosse presente in studio o in collegamento, altrimenti avremmo assistito ad un duello serratissimo. “Con Renzi non ci son stati buoni rapporti” ha ammesso a Otto e mezzo De Bortoli, rivelando che l’ex inquilino di Palazzo Chigi gli scriveva sms “soprattutto per lamentarsi anche di cose del tutto irrilevanti“. E, quando la conduttrice gli ha chiesto se quei messaggi avessero tono minaccioso, l’ex direttore del Corriere ha risposto: “Sì, anche“.

fotomontaggi maria elena boschi e banca etruria 14

FOTOMONTAGGI MARIA ELENA BOSCHI E BANCA ETRURIA 14

Il giornalista ha poi ricordato un episodio che riguardò un collega del Corriere “minacciato dalla scorta” di Renzi durante le vacanze estive di quest’ultimo.

Se fosse accaduto ai tempi di Berlusconi, le reazioni anche della nostra categoria, Lilli, sarebbero state assolutamente diverse” ha chiosato l’ex direttore rivolgendosi alla conduttrice di La7.

fotomontaggi maria elena boschi e banca etruria 2

FOTOMONTAGGI MARIA ELENA BOSCHI E BANCA ETRURIA 2

DE BORTOLI NON LASCIA L’OSSO BOSCHI, ANZI RADDOPPIA!ultima modifica: 2017-05-14T20:40:47+00:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *