No Tav intossicate dai lacrimogeni, il gip archivia ma la Cassazione riapre il caso

http://torino.repubblica.it/cronaca/2017/04/13/news/no_tav_intossicate_dai_lacrimogeni_il_gip_archivia_ma_la_cassazione_riapre_il_caso-162930600/

No Tav intossicate dai lacrimogeni, il gip archivia ma la Cassazione riapre il caso
Nicoletta Dosio, “pasionaria No Tav” 

La “pasionaria” Dosio e un’altra attivista avevano lamentato “lesioni da gas” dopo incidenti con la polizia nel 2011. La Suprema Corte: va celebrato il processo 

13 aprile 2017

 
La Corte di Cassazione ha annullato per un problema di procedura il decreto di archiviazione di un’ inchiesta nata dalla denuncia di due attiviste No Tav che lamentavano lesioni da inalazione di gas lacrimogeni lanciati dalle forze di polizia. Il tribunale di Torino, così come richiesto dagli avvocati delle due donne, Federico Milano e Valentina Colletta, dovrà fissare un’udienza per discutere il caso.

Gli episodi denunciati risalgono al 3 luglio 2011, giorno in cui in valle di Susa vi fu un grande corteo No Tav. Nel corso della manifestazione centinaia di attivisti attaccarono le recinzioni che circondavano l’area in cui, nelle settimane successive, sarebbe stato allestito il cantiere del tunnel preliminare per la nuova ferrovia. Nicoletta Dosio e Rosanna Vighetto, 71 e 59 anni, non furono coinvolte negli incidenti ma – hanno spiegato – si trovavano in una zona che fu bersagliata da un fitto lancio di lacrimogeni; i medici certificarono disturbi fisici da intossicazione con qualche giorno di prognosi.

Il pm Nicoletta Quaglino aveva chiesto l’archiviazione del procedimento (a carico di ignoti) affermando, tra l’altro, che la sentenza del maxi-processo ai No Tav parla di comportamento corretto da parte delle forze dell’ordine. Il gip, il 16 marzo 2016, aveva chiuso il caso prima ancora che scadesse il termine di venti giorni stabilito per le “persone offese” che avessero voluto opporsi. Gli avvocati delle due No Tav hanno interpellato la Cassazione e hanno ottenuto ragione.

No Tav intossicate dai lacrimogeni, il gip archivia ma la Cassazione riapre il casoultima modifica: 2017-04-15T13:14:55+00:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *